Svizzera, il Monte Generoso riapre all’insegna della sostenibilità

Il 2 aprile apre la stagione turistica della Ferrovia e del Camping Monte Generoso. Con la consueta attenzione alle regole federali e cantonali di contrasto alla pandemia e a bordo di trenini con 96 posti, sarà l’occasione per riscoprire un’area montana ricca di meraviglia, un percorso nato nel 1890 e che si è salvato dallo smantellamento nel 1941 perché Gottlieb Duttweiler, fondatore della Migros, vide in questo territorio un potenziale per il turismo.

La Ferrovia e Camping Monte Generoso guarda alla sostenibilità: «Il giorno della riapertura si potrà partecipare al “Clean-up Day”, dedicato alla pulizia dei sentieri per sensibilizzare sull’importanza di tenere la nostra montagna pulita. – spiega Monica Besomi, head of marketing & communication e vice-director del gruppo – Prosegue poi l’iniziativa Cause We Care di myclimate, alla quale abbiamo aderito nel 2021. Myclimate è una fondazione svizzera no-profit impegnata per l’ambiente: diamo la possibilità di compensare le emissioni di CO2 del proprio percorso in treno o della propria vacanza in campeggio donando 1franco al viaggio/giorno. La Ferrovia raddoppia i franchi dei clienti e l’importo totale va in progetti a favore dell’ambiente».

Si tratta di una grande opportunità – con promozioni da scoprire sul sito della Ferrovia – celebrata quest’anno anche con un prodotto a km0: una tisana dalla miscela unica realizzata con erbe biologiche tra cui le stelle alpine, grazie alla rinnovata collaborazione con Erbe Ticino  e con l’Azienda Agricola Bianchi di Rovio.

Panoramica Ferrovia Monte Generoso.m 2Percorrendo i 9 km della cremagliera e raggiungendo la vetta del Monte Generoso a 1620 metri si incontra poi il Fiore di pietra, un edificio futuristico ideato dall’architetto ticinese di fama internazionale Mario Botta. Dalla sua terrazza, avvolta in petali di pietra, lo sguardo spazia a 360° tra il Ticino e la Pianura Padana, perché un terzo della vetta del Monte è proprio in territorio italiano. «È una struttura moderna e spaziosa,- prosegue la Besomi – dotata di una sala conferenze con posti fino a 100 persone e due ristoranti, che la rendono la location ideale per eventi, matrimoni ed escursioni di una giornata. Il Fiore di pietra accoglie anche l’arte del territorio. Ogni anno artisti locali espongono foto e dipinti: dal 3 aprile, sarà aperta al pubblico la mostra del fotografo Yuri Catania, che vive ai piedi del Monte Generoso e l’ha fotografato, giorno dopo giorno. Oltre alle nostre promozioni, ulteriormente ridotte nei mesi di aprile e maggio – conclude – voglio ricordare la proposta Digital Detox Day, per trascorrere una giornata senza smartphone immersi nella natura e il 3 Top Pass un unico ticket a un prezzo vantaggioso per scoprire, anche in giorni diversi, tre cremagliere svizzere – Montreux-Oberland-Bahn, Rigi Bahnen e Ferrovia Monte Generoso – in tre diverse regioni linguistiche».

Molto interessante anche la proposta del Camping Monte Generoso che dopo uno straordinario 2021, accoglierà gli ospiti nelle sue 200 piazzole affacciate sul Lago di Lugano, garantendo una vacanza “confortevole, indimenticabile e, soprattutto, sostenibile”.

 

 

Panormica Camping Monte Generoso.m

We would love to say thanks to the writer of this write-up for this incredible material

Svizzera, il Monte Generoso riapre all’insegna della sostenibilità

Cool N Spicy