Se lady Veretout fa autogol: Sabrina super social tra feste, viaggi, ricette…

Il caso del party di compleanno nonostante il covid riporta sotto i riflettori la compagna del centrocampista della Roma. Che verrà multato e soprattutto si ritrova sul mercato

Un legame nato quasi dieci anni fa, quando entrambi erano poco più che ragazzini. Un amore che ha portato alla nascita di due figlie Aalyah e Kaylie e all’arrivo, tra qualche settimana, di un maschietto. Da Nantes a Roma, passando per la loro amata Firenze, il rapporto tra Jordan Veretout e sua moglie Sabrina Merlot è sempre stato molto molto stretto. Ventinove anni entrambi, si divertono come una coppia qualsiasi della loro età: amano festeggiare anche in grande stile nella villa di Casal Palocco o ad Ostia in riva al mare e amano condividere sui social molti sprazzi della loro quotidianità, dalle vacanze alla gravidanza alle ricette.

IL RAPPORTO CON I SOCIAL

—  

Anche a costo di qualche scivolone: un anno fa pubblicarono un Tik tok (dove lei ha più di un milione di follower) in cui c’era una sorta di balletto con tanto di simil schiaffo del giocatore alla moglie. Una gag che a qualche tifoso non era piaciuta, soprattutto con la Roma impegnata nella campagna “Amami e basta”. Sabrina aveva spiegato, chiarito, anche a muso duro, e la vicenda era finita lì. Quella di questi giorni, invece, rischia di avere conseguenze più serie, almeno in chiave mercato. Al mercato di lui lei sembra non interessarsi anche se, quando il marito era stato accostato al Napoli, erano spuntate sue presunte dichiarazioni non proprio felici: “È una città dove magari avere un po’ di paura con le bambine”. Parole che fecero rumore ma che Sabrina, il marito e il loro entourage hanno sempre fermamente smentito.

LA FESTA A MONTECARLO –

—  

Tornando al presente: tre giorni fa, con i giocatori non nazionali in vacanza, Veretout e signora con amici vanno a Montecarlo per i 29 anni di lei. Un giorno prima della festa Sabrina scopre di avere il Covid, ma decide di avvisare gli amici e festeggiare lo stesso. Nessun mistero: è lei stessa a raccontarlo sui social. Apriti cielo: a Trigoria passano dallo stupore al fastidio per tutta la storia, i tifosi si arrabbiano e qualcuno pensa bene di passare dalla parte del torto con insulti di pessimo gusto, ma lei ribatte colpo su colpo, sempre su Instagram. E Veretout non dice una parola. Parla, invece, Mario Giuffredi, il suo agente diventato ex da qualche settimana, e dice che i due non lavorano più insieme. Nel frattempo la Roma fa sapere che c’è un positivo nel gruppo squadra: non dice chi sia, ma nelle foto dell’allenamento di ieri non compaiono Spinazzola (infortunato), Mancini (non ancora tornato dalla Nazionale) e proprio Veretout.

VERSO LA FINE

—  

Jordan, ormai, appare sempre più lontano da Trigoria: di rinnovo non si parla, di permanenza neppure, la priorità adesso è non svalutare un patrimonio tecnico ed economico prima di salutarsi a giugno. Proprio per questo la Roma non ha confermato la multa a Veretout (che ci sarà) e non ha voluto calcare la mano su una storia che ha creato più di qualche imbarazzo. Un autogol di cui nessuno, in una società che ha speso milioni di euro per la sicurezza Covid negli ultimi due anni, sentiva il bisogno.

We would like to say thanks to the author of this article for this incredible content

Se lady Veretout fa autogol: Sabrina super social tra feste, viaggi, ricette…

Cool N Spicy